Giochi di legno, perché fanno bene ai bambini

I giocattoli di legno risvegliano il nostro immaginario, aprendoci le finestre dell’anima sul passato, ma anche oggi hanno un loro mercato di tutto rispetto, perché piacciono ancora tanto ai bambini di oggi, sensibili al fascino di questi oggetti ludici senza tempo. Ma perché si dovrebbe regalare un gioco di legno a un bambino? E siamo sicuri che gli piacerà? I giocattoli di legno hanno tante virtù e pochi difetti. I loro molteplici pregi si riassumono nel fatto che sono semplici, diretti, intuitivi, proprio come li vedi. Ed è per questo che s’imprimono da subito nell’immaginario infantile, stimolando la fantasia dei bambini ben oltre ciò che vedono.

Un esempio. Se fai vedere a un bambino un cubo lui ci vede molto di più, magari un’auto senza ruote, un mattone o molto altro. Fra gli altri benefici dei giochi di legno, testati sul campo, è provato che favoriscono la concentrazione anche i bimbi piccoli, perché sono molte le tipologie di trastulli realizzati in legno che invitano il giocatore a montare o smontare una costruzione, a costruire una struttura realistica con moduli in grado di ricreare scene di città o di aperta campagna, come cantieri o fattorie. L’approccio col gioco di legno è un assist spontaneo al ‘problem solving’ dove i bimbi si divertono imparando. Infine, i giocattoli di legno possono aiutare anche lo sviluppo dei movimenti. Essendo, infatti, più compatti e pesanti, richiedono una specifica coordinazione nell’essere spostati o sollevati.

I giochi di legno hanno, poi, forme e colori che non possono non incuriosire i più piccoli che se ne sentono attratti e affascinati, apprendendo forme e misure diverse, messe a confronto in modo spontaneo e naturale, senza forzature. Fra i vari giochi in legno che propone il mercato, facilmente rinvenibili online nei grandi store e-commerce ma anche sulla vetrina virtuale del sito tematico miglioriprodottiperbambini.it, dove oltre ai modelli si possono trovare anche utili guide all’acquisto, si segnalano anche interessanti puzzie con le tessere di legno che oltre ad acuire l’ingegno e la predisposizione all’enigmistica affinano le capacità dei bambini alle prese con la materia. Al pari di questo innumerevoli altre proposte di mercato per un regalo che resta nel tempo.