Scelta dei migliori tipi di alimentatori a 12 V CA

Un alimentatore a 12 V CA è una cosa semplice, ma ottenere quello corretto per il vostro sistema può essere un vero incubo, soprattutto se volete evitare i comuni errori commessi da unità più economiche e di qualità inferiore. Questo articolo spiegherà le cose fondamentali da tenere d’occhio quando si acquista un alimentatore a 12 V CA a basso costo, così come il modo di dire quali sono economici in primo luogo e quali non lo sono. Analizzeremo anche i diversi tipi di alimentatori disponibili sul mercato, i loro principali vantaggi, e le loro insidie più comuni.

Cominciamo con il tipo di alimentazione più comune, il motore sincrono. Queste unità hanno di solito un paio di tecnologie diverse al loro interno: un motore sincrono a impulsi (o PSM), e un circuito di rilevamento dei picchi accelerato. Il PSM è il più comune dei due, che utilizza un paio di controlli per motori elettrici ad alta corrente, un dispositivo di frenatura a diodi, e una coppia di semiconduttori avvolti l’uno sull’altro come una corda. Il circuito di rilevamento dei picchi accelerato, invece, utilizza un filtro di modulazione di larghezza d’impulso accelerato (APW) per tracciare la velocità del motore e quindi decodificare le informazioni in un segnale elettrico. Questi tipi di alimentatori si possono trovare in molti modelli diversi, anche se sono l’opzione di qualità più bassa. Online si ha la possibilità di trovare davanti a sé di fatto una varietà piuttosto ampia e variegata di vari oggetti di diverso genere ed elementi che servono proprio per l’alimentazione elettrica, tra i quali si possono scegliere quindi quelli più adatti di fatto al tipo di uso che intendete fare del dispositivo stesso.

Un altro tipo comune di alimentatore a 12 V CA è il molex a quattro pin. Questo tipo di alimentatore è spesso più economico delle alternative a due velocità, e quindi la scelta è spesso lasciata al consumatore. Il principale vantaggio di queste unità è che hanno una maggiore affidabilità rispetto alla maggior parte delle altre opzioni, ma richiedono anche molta cura e manutenzione per continuare a funzionare bene. Il problema principale di questi alimentatori è la velocità della ventola, che può causare il loro spegnimento, e può anche portare al surriscaldamento. Se siete alla ricerca di affidabilità e molta pulizia nell’alimentatore, oppure ad esempio varrebbe la pena il fatto di considerare l’acquisto di un alimentatore molex a quattro pin.

Anche semplicemente per informarti ti consiglio questo sito